vacanze estive

Vacanze estive 2020: voglia di stare all’aria aperta

Il Governo consiglia di fare vacanze in Italia: mare o montagna?

Non c’è dubbio sul fatto che questo sia stato, fino ad ora, l’anno più particolare e difficile che abbiamo vissuto in epoca recente. L’arrivo del Coronavirus nel nostro Paese ha rivoluzionato completamente il nostro modo di vivere. Dalla fine di febbraio nulla è stato più come prima anche se, finalmente, la situazione sta piano piano tornando alla normalità. Ed allora è giusto pensare anche alle proprie ferie, ancor più necessarie dopo un periodo particolarmente stressante come quello vissuto. Il Governo ha invitato i cittadini a trascorrere le proprie vacanze estive in Italia, dando così modo al turismo e all’economia nazionale di ripartire.

Quali sono allora le mete ideali da visitare durante i mesi caldi di questo atipico 2020? Scopriamolo insieme.

Vacanze estive: Italiani pronti a ripartire

L’allentamento delle misure restrittive e una curva dei contagi che appare in controllo, hanno riacceso negli italiani quella voglia di poter godere del riposo estivo che sembrava essersi spenta. Secondo un’indagine condotta dall’Ipsos, ad aprile, circa il 25% degli intervistati affermava che non avrebbe affrontato alcun viaggio nel prossimo futuro. Ora questa percentuale è scesa al 10% ed è destinata ad abbassarsi sempre di più.

Ci sarà una generale tendenza a compiere dei viaggi più brevi anche a causa del difficile momento economico che molti si sono ritrovati costretti a vivere. Tuttavia, circa un italiano su due partirà e lo farà, secondo le stime, orientandosi principalmente verso quegli spazi aperti come il mare e la montagna che garantiscono un maggiore senso di sicurezza. Soprattutto le zone montuose sembrano che stiano avendo un successo maggiore rispetto alle passate stagioni. D’altronde, la loro proverbiale ‘aria buona’ è più che mai ricercata in questo periodo.

Fortunatamente viviamo in un Paese meraviglioso che mette a disposizione qualsiasi alternativa ai livelli più alti. Andiamo a vedere due esempi di ipotetiche destinazioni ideali da raggiungere durante queste vacanze estive: il litorale romano e la Val Camonica.

Il litorale romano

Roma è conosciuta in tutto il mondo per la sua maestosità architettonica ed artistica. Un autentico museo a cielo aperto dove trovare le testimonianze più importanti dei secoli passati. Ma a poco meno di un’ora dalla Capitale troviamo il suo litorale, che comprende alcuni posti pieni di fascino e storia come:

  • Ostia: oltre a trovare spiagge adatte sia ai più giovani che agli adulti, Ostia è anche una delle testimonianze più importanti della civiltà romana. Infatti, nel VII secolo fu la prima colonia fondata da Anco Marzio. Le sue rovine, scavate nella città vecchia, rappresentano il sito archeologico (insieme a Pompei) più grande del pianeta. Per dare un’idea della sua grandezza basta pensare che, nonostante si scavi ormai da oltre un secolo, è stata portata alla luce soltanto il 40% di quella che era la città originaria.
  • Anzio: è certamente uno dei luoghi di villeggiatura più frequentati dell’intero litorale dato che offre uno scenario assolutamente suggestivo. Mentre si è sdraiati ad osservare il mare, alle proprie spalle si estendono le ville e le grotte di Nerone. Inoltre, è conosciuta a livello internazionale per essere stata la sede dello sbarco alleato nel 1942 durante la Seconda Guerra Mondiale.

Due mete per le vacanze estive, dunque, capaci di coniugare la bellezza paesaggistica con un alto valore storico. Una meta particolarmente interessante, ad esempio, per coloro che si trovano al Nord. Partendo dall’aeroporto di Malpensa, con un viaggio molto breve e sereno si arriverà in questa parte d’Italia forse troppo sottovalutata.

La Val Camonica

Come detto in precedenza, la voglia di aria pulita sta spingendo molti visitatori ad optare per la montagna. Una delle zone più gettonate è la Val Camonica, vallata della Lombardia orientale che rappresenta una delle più estese delle Alpi Centrali. Nel 1979 è stata dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità. Attraversata per quasi tutta la sua interezza dal fiume Oglio, il quinto più lungo della Penisola, offre al visitatore una moltitudine di paesaggi mozzafiato. Laghi, escursioni e lunghe zone pianeggianti, rendono questo luogo uno di quelli maggiormente ricercati da coloro che vivono in grandi città come Roma. Recandosi all’aeroporto di Fiumicino, in piena comodità, si avrà la possibilità di viaggiare sicuri e visitare questo paradiso terrestre.

Your Paradise Park: qualsiasi sia la meta l’importante è stare tranquilli

Qualsiasi sia la scelta definitiva sulla propria vacanza, quello che conta è partire con tutta la tranquillità del caso. Mare, montagna o città d’arte, uno dei quesiti principali è sempre questo: dove lasciare l’auto durante la mia assenza? La risposta è Your Paradise Park, struttura leader nel settore dei parcheggi custoditi e presente sul territorio nazionale con tre sedi a Roma, Milano e nei pressi del porto di Civitavecchia. Prenota direttamente dal nostro sito, ti aspettiamo!

Lascia un commento

X
Nuova prenotazione